Come guadagnare con i video su Facebook

0

Crei tanti contenuti video su Facebook che ottengono tanto engagement e ti chiedi se c’è un modo per monetizzarli?

Certo che c’è.

In questa guida vedremo come guadagnare con i video su Facebook grazie alle inserzioni in-stream (o Ad-breaks).

Cosa sono le inserzioni in-stream di Facebook?

Le inserzioni in-stream di Facebook non sono altro che annunci brevi – pre-roll, mid-roll e con immagini – della durata di pochi secondi inseriti durante il video (un po’ come su YouTube).

Questa funzione è in circolazione da poco più di un anno, ma sta diventando ‘nota’ solo da poco grazie al CPM davvero molto alto.

Per verificare l’idoneità della tua pagina per le inserzioni in-stream, vai a questa pagina.

Se visualizzi un messaggio che dice che la tua pagina non è ancora idonea per le inserzioni pubblicitarie, significa che devi soddisfare alcuni requisiti.

Ecco i requisiti per monetizzare i tuoi video su Facebook:

  • La tua pagina deve essere rispettare le linee guida di Facebook.
  • La tua pagina deve avere almeno 10.000 follower.
  • La tua pagina deve aver raggiunto uno di questi traguardi negli ultimi 60 giorni: 15.000 interazioni; 180.000 minuti di visualizzazione su tutti i tuoi video; o 30.000 visualizzazioni da 1 minuto su video di 3 minuti o più.
  • Devi avere almeno 18 anni.

Se invece la tua pagina è idonea per le inserzioni in-stream di Facebook, ecco come iniziare a monetizzare i video della durata di almeno 3 minuti.

Come monetizzare i video su Facebook

Puoi configurare e gestire facilmente tutto tramite il Creator Studio di Facebook.

Vai su Creator Studio e scegli nel menù a sinistra la sezione ‘Monetizzazione’, dopodichè scegli la pagina Facebook che desideri monetizzare.

Successivamente dovrai impostare la ricezione dei pagamenti e abilitare il posizionamento automatico degli annunci nei tuoi video pubblicati negli ultimi 30 giorni.

Tutto questo, ovviamente, dopo aver ricevuto l’approvazione da Facebook che, solitamente, è abbastanza veloce.

Scegli dove inserire le pubblicità nei tuoi contenuti video

Facebook ti consente di scegliere il posizionamento delle inserzioni. È possibile effettuare questa scelta nelle impostazioni di monetizzazione. Le opzioni sono due:

  • Consenti a Facebook di inserire automaticamente gli annunci in cui è presente una pausa naturale da 1 a 2 secondi nei tuoi video (scelta consigliata).
  • Scegli personalmente Facebook dovrà inserire le inserzioni. Se scegli questa opzione è possibile selezionare la casella che consente a Facebook di regolare il punto di interruzione dell’annuncio di 10 secondi: quindi quando l’utente potrà cliccare su ‘Salta annuncio’ dopo, per esempio, 3 o 4 secondi. Ciò ottimizzerà l’esperienza dei tuoi follower.

Crea video ottimizzati per la monetizzazione delle inserzioni in-stream di Facebook

Ogni video che pubblichi sulla tua pagina Facebook passerà automaticamente attraverso un processo di revisione.

Questo controllo inizia nel momento in cui il tuo video viene pubblicato. Durante questo processo, infatti, potresti avere un CPM limitato fino all’approvazione del video.

Se il tuo video ottiene più di 25 visualizzazioni nei primi 10 minuti dalla pubblicazione, avrà una priorità più alta e verrà revisionato più velocemente.

Il processo di revisione può richiedere fino a 48 ore, ma in genere è molto più veloce. Lo stato di ciascun video viene visualizzato nel menù del Creator Studio dedicato alla monetizzazione.

Tieni presente che non tutti i video di 3 minuti possono essere monetizzati. Leggi attentamente le Norme sulla monetizzazione dei contenuti di Facebook così da non fare errori.

Ma sopratutto, crea video originali.

Facebook non vede di buon occhio la violazione del copyright e, sopratutto, non consente la monetizzazione su video riproposti da altre fonti (ad esempio, scaricati da YouTube).

Quindi crea contenuti originali in base all’argomento della tua pagina e che possono piacere ai tuoi follower.

Ricorda, più i video piacciono, più ottengono engagement, più i tuoi guadagni saranno elevati.

Guadagnare con i video su Facebook, ma quanto?

Sei pronto per guadagnare con i video su Facebook, ma come controllare le entrate? Per controllare le statistiche dei tuoi video e dei guadagni è possibile farlo sempre tramite il Creator Studio.

In questa sezione è possibile vedere i tuoi video più visti, il guadagno e la percentuale di visualizzazione di 1 minuto sui video.

Il guadagno dipende da due fattori:

  • CPM (costo per mille)
  • Visualizzazioni degli annunci pubblicitari

Il CPM dipende dalla posizione geografica degli utenti che guardano il video.

Inoltre, puoi usare questa ‘formula’ per calcolare i tuoi guadagni:

(Visualizzazioni dell’annuncio pubblicitario x CPM) / 1.000 = guadagno

Ad esempio, se hai 3.500 visualizzazioni degli annunci pubblicitari e un CPM di €2,50, le tue entrate saranno €8,75.

(3.500 x €2,50) / 1.000 = €8,75

Facebook effettuerà i pagamenti mensilmente, intorno al 18 del mese. Per ricevere i pagamenti, però, devi avere maturato almeno €100.

Pronto a guadagnare con i video su Facebook?

Guadagnare con i video su Facebook può essere davvero molto proficuo per chi crea tanti contenuti, e può essere una valida alternativa a YouTube.

Se la tua pagina non è ancora idonea per le inserzioni in-stream, segui i procedimenti che ti ho elencato sopra e raggiungi i requisiti minimi per fare la richiesta.

Se invece già guadagni con i tuoi video su Facebook, qual è la tua esperienza con questa funzionalità?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui