Come trovare lavoro con LinkedIn: 4 consigli utili

0

Se stai cercando di trovare lavoro sui soliti siti web e non ti basta, sapevi che è possibile trovare lavoro con LinkedIn?

Cercare lavoro può essere un’attività davvero faticosa e spesso frustrante, ma i social in questo aiutano e semplificano un po’ il processo.

In questo articolo vediamo quindi come trovare lavoro con LinkedIn e come utilizzare il social per questo scopo.

Come usare LinkedIn per trovare lavoro

LinkedIn è il miglior social network per quanto riguarda la ricerca del lavoro, dove è possibile trovare disparate offerte e professionisti con cui fare networking.

Quindi se vuoi metterti alla prova ed iniziare a fare esperienza o sei alla ricerca di qualcosa di meglio, cercare lavoro su LinkedIn è una cosa che DEVI fare.

Trovare lavoro con LinkedIn: consigli utili

“Come ottimizzare il profilo LinkedIn per poter trovare lavoro?”

Che tu stia cercando il lavoro dei tuoi sogni oppure uno che ti faccia fare esperienza, l’ottimizzazione del proprio profilo LinkedIn è cruciale se si vuole fare una buona impressione. Quindi, prima di metterti alla ricerca, fai in modo di migliorare il tuo profilo così da fare bella figura agli occhi di un potenziale datore di lavoro.

Inziamo!

Leggi anche: Come programmare post su LinkedIn

Mantieni aggiornato il tuo profilo

Secondo LinkedIn, gli utenti con una foto profilo professionale hanno 14 possibilità in più di ottenere visualizzazioni al proprio profilo, mentre chi aggiunge le proprie competenze ha 13 probabilità in più di ricevere visualizzazioni rispetto a chi, invece, non lo fa.

Le visualizzazioni del proprio profilo LinkedIn sono molto importanti poiché potresti ricevere proposte di lavoro o di collaborazione.

Quindi, se non l’hai ancora fatto, aggiungi una foto profilo professionale (che non sia troppo datata) e aggiungi o aggiorna le tue competenze così da far capire subito a chi arriva sul tuo profilo le tue capacità professionali.

Aggiungi le tue competenze e le tue esperienze lavorative

Per essere sicuro di poter trovare lavoro con LinkedIn, non devi tralasciare nulla delle tue competenze.

Aggiungi al tuo profilo tutto ciò che sai fare (ovviamente non dico che devi scrivere: “So fare una pennetta al pesto che è la fine del mondo”) 🙂

Aggiungi e aggiorna spesso le tue competenze e le tue, se le hai, esperienze lavorative precedenti. Il tuo profilo deve apparire come aggiornato e professionale.

Nel sommario (la sezione che si trova sotto la foto profilo) aggiungi le tue competenze principali o di cosa ti occupi. Un esempio potrebbe essere quello di scrivere “Social Media Manager” oppure “Content Creator” o “Growth Hacker”: insomma la tua (o tue) competenza principale.

Cerca le aziende che ti interessano

LinkedIn consente di cercare e seguire in modo davvero molto semplice le aziende. Se non lo hai ancora fatto potresti iniziare a cercare le aziende che ti interessano, o per cui ti piacerebbe lavorare, e seguirle su LinkedIn per rimanere aggiornato sulle ultime novità e sulle posizioni di lavoro non appena saranno disponibili.

Puoi effettuare anche una ricerca per scoprire chi lavora (oppure chi ha lavorato) in una determinata azienda che ti interessa per porgli delle domande o pareri per decidere se fare domanda oppure no.

Questo è anche un modo per fare networking e creare un legame con quelli che potrebbero diventare i tuoi colleghi di lavoro.

Potresti non vedere tutti i dipendenti di un’azienda. Per farlo devi avere LinkedIn Premium che, ovviamente, è a pagamento (ma il primo mese è gratis).

Sii attivo e costante

Non puoi pretendere di poter trovare lavoro con LinkedIn se non dedichi tempo a tutti quei dettagli che ti consentono di poterlo trovare.

Potresti scrivere degli articoli su argomenti che conosci, pubblicare dei video o delle slide e dare dei consigli ad altre persone su come risolvere un problema. Questo è un ulteriore modo di farsi trovare e di dimostrare alle aziende le tue capacità.

Un altro modo di farsi trovare è partecipare nei gruppi. Cerca i gruppi che trattano gli argomenti che ti interessano o della tua zona (se ci sono), aiuta gli altri rispondendo alle loro domande o pubblica i tuoi articoli (senza spammare) e inizia a parlare con persone che hanno i tuoi stessi interessi.

Spesso è proprio in questo modo che nascono collaborazioni di lavoro.

Si trova lavoro con LinkedIn?

Quindi è davvero possibile trovare lavoro con LinkedIn?

Assolutamente sì.

C’è una sezione dedicata esclusivamente alle offerte di lavoro e candidarsi è semplice. Alcuni richiedono informazioni aggiuntive oltre a quelle già scritte su LinkedIn, ma niente che non si possa fare in pochi minuti.

Conosco persone che continuano a ricevere offerte di lavoro anche se non lo stanno cercando. Questo ti fa capire come su questo social tutto è incentrato proprio sul lavoro.

Tutto sta nel fare networking e un pò di content marketing valorizzando le proprie idee.

Leggi anche: Quante volte al giorno pubblicare su LinkedIn?

Conclusioni

Bene, abbiamo visto come ottimizzare il proprio profilo per poter trovare lavoro con LinkedIn. Se tieni a mente questi spunti, la ricerca non sarà più estenuante come prima.

Ora metti a punto tutto ciò abbiamo visto in questo articolo e fammi sapere come va la tua ricerca. 😉

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui