Come fare collaborazioni su Instagram

0

Ci sono diversi modi per lavorare con Instagram che permettono di guadagnare con questo social: uno tra questi sono le collaborazioni.

Le collaborazioni su Instagram sono “esplose” sopratutto nella nicchia travel, ma non solo.

Un marchio di orologi, per fare un altro esempio, è diventato famoso proprio grazie alle collaborazioni su Instagram, e se bazzichi su questo social credo che hai capito di quale sto parlando. 😉

In questo articolo vedremo dunque come fare collaborazioni su Instagram con aziende e brand, famosi o meno.

Come funzionano le collaborazioni su Instagram

Al giorno d’oggi con lo smartphone è possibile fare qualsiasi cosa e contattare le persone e rimanere in contatto con loro è sempre più semplice.

Una collaborazione è un accordo che si prende con un’azienda o con un brand in cui si promuove il loro prodotto sul proprio profilo in cambio di un pagamento, del prodotto gratis o altre agevolazioni.

Solitamente si invia una proposta tramite i Direct Message di Instagram o tramite e-mail in cui ci si presenta e si spiega il vantaggio che l’azienda può avere se permette la collaborazione.

Ma ci sono dei requisiti per poter ottenere queste collaborazioni, ma vediamole in dettaglio.

Come ottenere collaborazioni su Instagram

Bene, ora che abbiamo visto come funzionano le collaborazioni su Instagram, vediamo come ottenerle.

Spesso i messaggi che si inviano alle aziende finiscono nello spam e non li notano nemmeno.

Non è così invece per chi ha un profilo verificato: infatti, per chi ha la spunta blu, il messaggio arriverà a destinazione e la possibilità che l’azienda lo legga è maggiore.

Per poter ottenere collaborazioni su Instagram il mio consiglio è quello di aver almeno 10.000 follower e un alto tasso di engagement, oltre ad una biografia ben scritta e l’account impostato alla perfezione.

Se vuoi, ad esempio, lavorare con Instagram ottenendo dei prodotti gratis o fare appunto delle collaborazioni come Influencer quello che ti consiglio di fare quando vai a scrivere loro la proposta è di essere chiaro e di andare dritto al punto.

Quindi sii molto chiaro e breve e spiega, sopratutto, quali sono i benefici che l’azienda può avere da questa collaborazione.

In caso contrario l’azienda non prenderà nemmeno in considerazione il messaggio.

Se invece hai un’azienda e stai cercando influencer che promuovono il tuo prodotto, la funzione è la stessa: sii breve e spiega le funzioni oppure i benefici del tuo prodotto e perchè pensi che ai follower dell’influencer piacerà.

Ovviamente contatta solo aziende o influencer inerenti alla tua nicchia, altrimenti perderai solo tempo e follower.

E contatta solo aziende che sono molto attive sui social, diversamente troverai aziende che non sanno nemmeno come funzionano le collaborazioni. 🙂

Inizialmente ti sconsiglio di chiedere dei soldi se hai pochi follower ed è la prima volta che fai una collaborazione.

Scrivi quindi un messaggio breve e d’impatto, salvalo nelle tue note dello smartphone da avere sempre a disposizione una base da dove partire e, eventualmente, dovrai cambiare solo poche cose.

Per rendere il tuo messaggio più professionale ti consiglio di allegare anche un media kit.

Se non sai cos’è, un media kit è un PDF con alcuni dati come i tuoi social e il numero di follower, eventuali collaborazioni passate, tasso di engagement e molto altro.

Ora che hai scritto il tuo messaggio sei pronto per inviare la tua proposta alle aziende.

Come fare collaborazioni su Instagram

Bene, abbiamo visto come lavorare con Instagram ma nello specifico come fare collaborazioni su Instagram.

Spero di averti dato degli spunti interessanti che ti permetteranno di guadagnare con Instagram.

Se hai qualche domanda non esitare a contattarmi o fammi sapere nei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui