“Perché non ho la musica su Instagram?”. Ecco come risolvere

0

“Perché non ho la musica su Instagram?”. Magari fino a poco tempo fa era anche disponibile, ma ora è sparita.

Questo problema affligge molti utenti su Instagram. Hai già provato a cancellare la cache di Instagram, forzare l’arresto dell’app, aggiornato Instagram, disinstallato ed installato di nuovo l’app, lanciato il telefono fuori dalla finestra: ma niente, non funziona (ora anche il telefono che hai lanciato fuori dalla finestra). 🙂

Questo perché il problema è differente: è Instagram a decidere quali account devono avere la musica, anche se il criterio di questa decisione è ancora un mezzo mistero.

Ma c’è una soluzione (forse anche più di una).

In questo articolo vediamo come avere la musica su Instagram e risolvere una volta per tutte questo fastidioso problema.

Come avere la musica su Instagram

Io gestisco diversi profili Instagram e su alcuni ho funzioni che su altri non ho: tra queste c’è anche la musica.

Fortunatamente sui profili dove avevo bisogno della musica non ho mai avuto alcune limitazioni e la musica è sempre stata lì ad aspettare di essere utilizzata.

Su altri dove non era presente, però, ho provato diverse cose (come quelle all’inizio dell’articolo) ma ha funzionato soltanto una cosa: passare ad un profilo creator.

Se hai un profilo personale oppure un profilo aziendale, devi passare ad uno creator seguendo questa semplice procedura:

  • Vai su Instagram e poi su Impostazioni
  • Poi su ‘Account’
  • Seleziona “Passa ad un profilo creator”

Tutto qui, molto semplice.

Nota che se hai un’azienda e fai pubblicità su Facebook ed Instagram il passaggio al profilo creator potrebbe comportare alcuni limitazioni nel Business Manager.

Come hai potuto intuire dal nome, un profilo creator è diverso da un profilo aziendale ed è adatto per i creatori di contenuti. E dato che questi creator devono, appunto, creare contenuti tra le disponibilità di strumenti che mette a disposizione Instagram c’è anche la musica.

Ma cos’ha di diverso?

Le differenze sono soltanto un paio.

La prima è la gestione dei messaggi: il profilo creator ha due cartelle chiamate ‘Generale’ e ‘Principale’ dove si ha la possibilità di dare più importanza ad alcuni profili piuttosto che ad altri.

Per esempio è possibile utilizzare la cartella ‘Principale’ per i messaggi ricevuti da amici o follower con cui ci si scambia spesso più messaggi e quella ‘Generale’ dove lasciare il resto dei messaggi.

Questa funzione può essere molto utile se ricevi tanti messaggi al giorno.

La seconda riguarda le statistiche del profilo: nella sezione apposita, infatti, oltre ai dati classici disponibili anche con il profilo aziendale, è possibile scoprire il numero di follower ottenuti durante gli ultimi 7 o 30 giorni (dipende da quale periodo selezioni) e il numero di persone che hanno smesso di seguire il profilo.

Nel mio caso fare questo passaggio da profilo aziendale (o personale) a profilo creator (nei profili dove la musica non era presente) ha sempre funzionato ed ha fatto apparire la funzione della musica.

Se non dovesse funzionare, ti consiglio allora di impostare la categoria del tuo profilo su “Blog Personale”.

Vai sul tuo profilo e seleziona il bottone ‘Modifica Profilo’ sotto la biografia, troverai la dicitura ‘Categoria’ dove potrai fare questo cambio.

In entrambi i casi (sia questo che il passaggio del profilo creator) attendi 3-4 giorni, potrebbe non apparire subito la musica sul tuo profilo.

Se invece non dovesse funzionare nessuno dei due metodi ti consiglio allora di creare le tue storie con una delle app consigliate in questo articolo e inserire la musica che hai nello smartphone.

Conclusioni

Bene, abbiamo visto come avere la musica su Instagram risolvendo uno dei problemi più fastidiosi presenti attualmente nella piattaforma.

Una volta fatto uno di questi passaggi (o entrambi) fammi sapere nei commenti se ha funzionato! 😉

[Voti: 1   Media: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui