8 tool utili per lavorare da remoto

0

Con milioni di persone bloccate a casa a causa del Coronavirus e che si adattano a lavorare da remoto, molti si trovano ad affrontare una situazione completamente nuova e può essere difficile adeguarsi e aumentare la produttività in così poco tempo.

Lavorare da casa può essere sì bello, ma dall’altra parte si rischia anche di perdere molto tempo e avere un calo di produttività: ma ci sono alcuni tool e app che vengono in aiuto in cui è possibile migliorare un pò la situazione.

In questo articolo, dunque, ti consiglierò alcune app e tool che ti possono essere davvero molto utili a svolgere le tue attività lavorative da casa.

App e tool per lavorare da remoto

Vediamo quindi gli strumenti necessari (e da non perdere se si vuole essere produttivi al massimo) che tutti dovrebbero avere per fare smart working.

Trello

Trello è un tool davvero molto semplice dove è possibile creare una to-do-list giornaliera e/o settimanale, ovvero una lista di cose da fare, e organizzare tutte le attività in varie schede.

Si può dunque tenere sempre sott’occhio le attività su cui lavorare e controllare, se si lavora in team, chi ci sta lavorando. 

Slack

Slack è uno strumento molto utile, se si lavora in team, per comunicare in modo istantaneo e per organizzare e gestire i propri collaboratori su progetti e molto altro.

Dropbox

Dropbox è una piattaforma di archiviazione e condivisione di file basata su cloud, in cui è possibile archiviare file, documenti, immagini e video e condividerli con altri.

Molto utile sopratutto per file di grandi dimensioni, altrimenti è ottimo anche il classico Google Drive con il quale è possibile fare le stesse cose fino ad un massimo di 15 GB: dopodichè diventa a pagamento.

Zoom

Zoom è indicato per videoconferenze quando si ha bisogno di un numero alto di partecipanti contemporaneamente.

Davvero molto utile e molto scaricata in questo periodo, passando da 10 milioni di utenti ed oltre 200 milioni.

Evernote

Evernote è praticamente un quaderno digitale. L’app consente di prendere appunti, scrivere o salvare qualcosa da fare o da ricordare e anche condividere questi appunti con i propri collaboratori.

Evernote consente anche di sincronizzare tutte le note automaticamente su tutti i tuoi dispositivi. Davvero fantastico per lavorare da remoto. Tool stra consigliato. 

Todoist

Un pò come Trello, Todoist consente di creare progetti, aggiungere note e caricare file, impostare dei promemoria e molto altro.

RescueTime

Un altro tool che ti consiglio, davvero molto utile per migliorare la tua produttività, è RescueTime.

Funziona in background sul tuo computer, telefono e tablet e ti mostra esattamente come passi il tuo tempo: ti mostrerà quindi esattamente quanto tempo passi sui social e molto altro.

Lavorare da casa vuol dire anche distrarsi più facilmente, e questo tool viene in aiuto in questo caso.

Calendly

Con Calendly è uno strumento molto utile per programmare appuntamenti, riunioni o call di lavoro in modo del tutto automatizzato.

Ti consiglio di dargli uno sguardo.

Conclusioni

Lavorare da remoto non è tutto rose e fiori ed è molto facile distrarsi e perdere la concentrazione.

I tool che ti ho consigliato sono molto utili per evitare tutto questo.

Tu quali app o tool usi per migliorare la tua produttività? Fammelo sapere nei commenti.

[Voti: 0   Media: 0/5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui