Facebook sta testando il suo clone di Clubhouse su Messenger Rooms

0

Dopo aver provato con mano il nuovo social Clubhouse, Mark Zuckerberg ha iniziato a lavorare su qualcosa di molto simile.

Inizialmente non era ancora chiaro se il clone di Clubhouse di casa Facebook diventasse un’app esterna o sarebbe stata implementata, in qualche modo, all’interno delle piattaforme di Facebook.

Un utente di Twitter è riuscito a trovare qualche indizio a riguardo mostrando che Facebook sta testando il suo clone di Clubhouse su Messenger Rooms.

Sembra infatti che Facebook ha aggiunto questa novità, in fase di test, che permette di creare tre tipologie di stanze per le conversazioni.

Le Audio Rooms, infatti, si aggiungono alle classiche Rooms già disponibili in precedenza che consentono di creare videochat con un massimo di altri 49 utenti.

Leggi anche: Come guadagnare con i video su Facebook

Le Audio Rooms potranno essere private, quindi fatte solo con amici, o pubbliche (Live Audio) dove chiunque può entrare e ascoltare la trasmissione, proprio come su Clubhouse.

Le Live Audio, al momento, sembra che non permetteranno agli ascoltatori di prenotare il loro posto per intervenire come accade su Clubhouse. Solo il creatore della stanza quindi avrà l’opportunità di parlare, senza la possibilità di far intervenire altre persone alla trasmissione.

Al momento questi sono soltanto dei test, quindi ciò che stiamo vedendo e di cui stiamo discutendo non è il prodotto finale. Questo infatti potrebbe essere molto differente rispetto a quello che abbiamo visto oggi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui