Estetista: chi è, cosa fa e quanto guadagna?

Sogni di diventare estetista? Se ti è sempre piaciuto dedicarti alla bellezza delle altre persone, cercando sempre di tirare fuori il loro lato migliore, è importante che tu ne sappia qualcosa in più su questa figura.

Ebbene, diciamo fin da subito che si tratta di una professionista (o di un professionista) che deve saper consigliare ai suoi clienti, uomini o donne che siano, i migliori trattamenti di bellezza, in modo professionale e competente.

Insomma, non si tratta certo di un lavoro che può essere improvvisato. Infatti, visto che ti occuperai di curare l’immagine dei tuoi clienti dovrai essere in possesso di numerose competenze, apprese nel corso del tuo periodo di studi, perché studiare è indispensabile. Infatti, se non sei in possesso del diploma da estetista non potrai svolgere la professione.

Vuoi scoprire come diventare estetista e quanto guadagna questa figura professionale?

Come diventare estetista: tra scuola e praticantato

estetista quanto guadagna
Estetista: chi è, cosa fa e quanto guadagna?

Come abbiamo sottolineato in precedenza, non potrai improvvisarti estetista. Infatti, per poter ottenere la qualifica dovrai seguire un corso regionale di qualificazione che, solitamente, ha la durata di almeno due anni, seguito da un corso di specializzazione di un anno.

Si può diventare estetiste senza frequentare un corso di formazione? La risposta è sì ma, anche in questo caso, non potrai improvvisarti.

Infatti, per diventare estetista senza un corso di specializzazione o di formazione, devi aver lavorato per almeno 3 anni come dipendente in un centro estetico.

È bene sottolineare che l’estetista deve essere una professionista estremamente competente in diverse aree, come la dermatologia o la cosmetologia, perché andrà a trattare direttamente la pelle dei suoi clienti.

Quanto guadagna un’estetista?

Eccoci arrivati ad una domanda che interessa tutti coloro che si avvicinano alla professione: quanto guadagna un’estetista? In questo caso la risposta è dipende.

Infatti, lo stipendio che potrai prendere come estetista varia in funzione del tuo grado di esperienza sul campo.

Diciamo che, secondo le stime, lo stipendio medio per un’estetista in Italia è di 25.700€ all’anno. Tuttavia, se hai appena iniziato, puoi percepire in media 21.000€ annui.

Allo stesso modo, un’estetista con molti anni di esperienza può guadagnare addirittura 86.775€ all’anno.

Lavorare come estetista: Partita IVA o dipendente?

Puoi lavorare come estetista da dipendente, ma se il tuo sogno è quello di avviare un’attività in proprio, oppure di lavorare presso l’abitazione dei tuoi clienti, dovrai necessariamente pensare all’apertura della Partita IVA.

Attenzione: abbiamo parlato di qualifiche anche per questo motivo, in quanto non potrai aprire la tua Partita IVA come estetista se non sarai in possesso degli attestati professionali richiesti.

Se hai paura per le tasse, non devi temere: puoi accedere al regime forfettario che ti consente di pagare meno tasse se hai un incassato inferiore a 65.000€ all’anno. Infatti, con questo regime agevolato, pagherai il 15% o il 5% di tasse e non un minimo del 23% come previsto dal regime ordinario.

Se lavorare in proprio come estetista potrebbe essere la scelta che fa per te, ti consigliamo di rivolgerti ad un consulente fiscale come Fiscozen che, grazie alla sua esperienza, ti potrà aiutare a stabilire come procedere per il lancio del tuo business.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Articoli correlati

Ultimi articoli