Come spiare Instagram: app e trucchi utili

0

Ultimamente l’hacker che è in te sta cercando dei modi per “divertirsi” o scoprire cosa sta combinando una persona a te vicina? Vuoi assicurarti che i tuoi figli non combinino niente di pericoloso?

Immagino che ti interessa, quindi, questo argomento e non vedrai l’ora di scoprire come spiare Instagram. Sarai felice di sapere che ne discuteremo in questo articolo.

Alcune app spia sono alla portata di tutti, mentre altre sono tecniche e difficili da impostare ed utilizzare, ma più professionali.

Come spiare Instagram
Come spiare Instagram: app e trucchi utili

Come spiare Instagram con applicazioni

Ci sono applicazioni che svolgono diversi compiti: quelle per guardare le storie in anonimo, altre che consentono di controllare e gestire uno smartphone a distanza e tanti altri.

Cerberus

Quest’app è tra le più famose e funge da “anti furto”, grazie anche al controllo di uno smartphone a distanza. Ottimo quindi anche per il parental control, permette di, tra le tante altre applicazioni, spiare Instagram senza che l’altra persona lo sappia.

La parte “difficile” è che dovrai installare l’app sul telefono della persona che vuoi controllare, ed è disponibile soltanto per dispositivi Android. Inoltre c’è un periodo di prova, dopodiché dovrai acquistare la versione completa.

Se riesci nell’impresa dovrai andare sul Play Store e scaricare l’app di Cerberus, creare un account scegliendo nome utente e password e concedere tutti i permessi richiesti dall’app.

Una volta effettuati questi passaggi dovrai collegarti al pannello di Cerberus utilizzando il tuo PC ed effettuare il Login inserendo nome utente e password scelti durante la creazione dell’account dallo smartphone.

Effettuato il Login entrerai nella schermata principale: a questo punto fai clic sull’icona della freccia giù vicino alla voce “Inizia localizzazione”. Dal menù a tendina, scorrendo verso il basso, potrai trovare le opzioni “Cattura screenshot”, “Cattura video” e “Cattura registrazione schermo”.

In questo modo potrai vedere cosa sta facendo quella persona con il suo smartphone in tempo reale.

Dunque se la persona in questione entra su Instagram ed inizia a chattare con qualcuno, catturando la registrazione dello schermo oppure lo screenshot, potrai leggere i messaggi in tempo reale.

mSpy

Una valida alternativa a Cerberus, ma disponibile sia per dispositivi Android che iOS, è mSpy.

Quest’app ti permetterà non solo di poter spiare Instagram, Facebook, WhatsApp e tante altre applicazioni, ma anche SMS, chiamate, galleria, posizione GPS, cronologia dei browser (comprese le ricerche effettuate in modalità incognito) e molte altre funzioni.

Ottimo quindi per il parental control (o per controllare che il proprio partner non stia facendo niente di losco).

Utilizzare mSpy, inoltre, è facilissimo: ti basterà creare un account e (più facile a dirsi che a farsi) scaricare l’app sul telefono della persona che vuoi controllare (che sarà invisibile e la “vittima” non avrà modo di scoprirla).

Ti basterà poi accedere al sito con le credenziali scelte al momento della registrazione per poter gestire le funzioni che ti interessano ed entrare in modalità hacker.

Leggi anche: Come vedere chi visita il tuo profilo Instagram

Conclusioni

Bene, abbiamo visto come spiare Instagram per assicurarsi che i propri figli non facciano niente di pericoloso e non solo. Ricorda che un utilizzo non appropriato di questi strumenti potrebbe violare la privacy e come verranno utilizzati dipende solo e soltanto da te: dunque prenditi la responsabilità delle tue azioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui