Come guadagnare con OnlyFans

0

Sono sicuro che ne avrai sentito parlare, se bazzichi spesso sui social. OnlyFans è una piattaforma di intrattenimento che permette di creare un profilo e guadagnare tramite un abbonamento.

In questo articolo vediamo nel dettaglio come guadagnare con OnlyFans.

Come guadagnare con OnlyFans
Come guadagnare con OnlyFans

Come guadagnare con OnlyFans

Molte celebrità di Instagram utilizzano OnlyFans per monetizzare i propri contenuti. I social vietano la pubblicazione di contenuti “hot” (e si rischia il blocco del profilo), mentre su OnlyFans non esiste censura per questi contenuti.

Il content creator che si registra su OnlyFans, per guadagnare con la pubblicazione dei propri contenuti, potrà decidere il prezzo dell’abbonamento che un utente dovrà pagare per guardare le proprie foto e video. L’abbonamento può essere mensile o annuale, che solitamente prevede uno sconto.

L’abbonamento può andare da un minimo di $4,99 a $49,99 mensili. Gli abbonati potranno anche inviare mance e fare richieste private (come la creazione di un contenuto su richiesta) per una cifra stabilita dal content creator.

La piattaforma tratterrà poi il 20% di ogni abbonamento, mentre il restante 80% va al content creator.

Su OnlyFans guadagna molto chi ha già un buon numero di follower su altri social come Instagram, TikTok, YouTube o Twitch.

Se hai pochi follower, o parti da zero, il mio consiglio è quello di scegliere un prezzo basso dell’abbonamento e cercare di aumentare il numero di follower sui social, così da promuovere il tuo profilo su OnlyFans. Pian piano puoi aumentare il prezzo dell’abbonamento con l’arrivo di nuovi abbonati.

Puoi anche scegliere di pubblicare alcuni contenuti gratuiti per dare un’anteprima di ciò che pubblichi e convincere un potenziale abbonato a sottoscrivere un abbonamento al tuo profilo.

Leggi anche: Come funziona OnlyFans

Come creare un account su OnlyFans

Creare un account su OnlyFans è davvero molto semplice e veloce. Al momento non sono disponibili app ufficiali per Android e iOS, dunque dovrai fare tutto dal sito web tramite il tuo browser.

Recati sul sito di OnlyFans e registrati utilizzando il tuo profilo Twitter, Google o tramite email e password. Verifica, quindi, il tuo profilo cliccando sul link ricevuto al tuo indirizzo email.

A questo punto dovrai scegliere se creare:

  • Account fan: ovvero un profilo utilizzato per visualizzare i contenuti di altre persone. In questo caso non potrai pubblicare foto e video.
  • Account creator: ovvero un profilo utilizzato per pubblicare i propri contenuti e guadagnare con gli abbonamenti.

Se scegli l’account creator dovrai dimostrare di essere maggiorenne e dovrai inserire un metodo di pagamento per ricevere i guadagni generati dalla piattaforma.

A questo punto potrai scrivere una biografia, inserire l’immagine di copertina e di profilo e il paese di residenza. Dopodiché potrai iniziare a pubblicare i tuoi contenuti su OnlyFans.

Quanto si guadagna con OnlyFans?

La risposta a questa domanda è davvero molto semplice: dipende. Per iniziare a guadagnare con OnlyFans bisogna avere un seguito sui social dove promuovere il proprio profilo. È difficile, infatti, farsi trovare sulla piattaforma da un pubblico che non ci conosce. Portare, quindi, i propri utenti che già ci conoscono su altri social a sottoscrivere un abbonamento su OnlyFans è importante per iniziare a monetizzare i propri contenuti su questa piattaforma.

Più follower hai (affezionati o curiosi che siano), più hai possibilità di guadagnare.

Ci sono ragazze e ragazzi che portano a casa €10 mila euro al mese, altre che utilizzano questa piattaforma per arrotondare. Ci sono anche celebrità, come Bella Thorne, che in 24 ore ha guadagnato $1 milione di dollari. Ovviamente è un’attrice molto famosa e seguita da milioni di persone su Instagram ma, ti ripeto: più follower hai, più hai possibilità di guadagnare. Non esiste, quindi, una risposta “giusta” a questa domanda.

Per guadagnare con OnlyFans serve partita IVA?

Se questa è, o diventa, la tua principale fonte di guadagno e professione a tempo pieno, allora avrai bisogno di partita IVA.

Se, invece, viene effettuato come “secondo lavoro” oppure hobby e il guadagno non supera i €5.000 euro annui, puoi utilizzare la formula della prestazione occasionale.

Ti consiglio, comunque, di consultare un commercialista aggiornato sul mondo digitale.

Conclusioni

Bene, abbiamo visto come guadagnare con OnlyFans. Le opportunità di guadagno con questa piattaforma sono davvero illimitate, ma sicuramente non è un social adatto per tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui